Maggio 21, 2024
CIBOEMERGENTE PIZZAEVENTI

50 top Pizza a Roma: ecco le migliori 100 pizzerie d’Italia!

Mercoledì 12 luglio al teatro Argentina si è svolta la premiazione delle 100 migliori pizzerie d’Italia secondo la guida “50 Top Pizza”.  La Campania è la regione più rappresentata con 28 pizzerie, seguita dal Lazio con 13 e dalla Toscana con 11. Scopriamo tutte le 100 pizzerie classificate!

I Masanielli di Francesco Martucci, a Caserta, e 10 Diego Vitagliano Pizzeria, a Napoli, ex aequo  si posizionano come Migliori Pizzerie in Italia per il 2023. Questo il risultato secondo la guida più influente nel mondo della pizza, 50 Top Pizza, annunciato ieri al Teatro Argentina di Roma, durante una cerimonia presentata da Federico Quaranta.

Al secondo posto I Tigli di Simone Padoan, a San Bonifacio; chiude il podio Seu Pizza Illuminati di Pier Daniele Seu, a Roma.

Al quarto posto 50 Kalò, a Napoli, di Ciro Salvo; quinta posizione per 180g Pizzeria Romana di Jacopo Mercuro, a Roma, che si aggiudica anche il premio speciale Pizza dell’Anno 2023 – Latteria Sorrentina Award con La Parmigiana Viaggiatrice; sesta posizione per I Masanielli – Sasà Martucci, a Caserta, che si aggiudica anche l’ambito premio Pizzaiolo dell’Anno 2023 – Ferrarelle Award; settima posizione per Francesco & Salvatore Salvo, a Napoli, a cui va anche il premio speciale Miglior Servizio della Birra 2023 – Birrificio Fratelli Perrella Award; ottavo posto per Dry Milano, a Milano, con alla guida Lorenzo Sirabella; nona posizione per Cambia-Menti di Ciccio Vitiello, a Caserta; al decimo posto La Notizia 94, a Napoli, di Enzo Coccia.

È una grande emozione per noi vedere tra i 100 classificati, anche Pasquale Petrillo della pizzeria Il Fiore di Latte, colui che si è aggiudicato il premio di EmergentePizza 2023 lo scorso marzo ad Alma. La sua pizzeria a Baveno si è posizionata al 92° posto.

Tanto soddisfazione anche per Luca Pasca che parteciperà alla finale dell’edizione 2024. Classificato al 50° posto con la pizzeria Sesto Gusto di Torino.

Gli altri premi della 50 Top Pizza

Tra gli altri premi speciali: a 10 Diego Vitagliano Pizzeria, a Napoli, va il premio per il Miglior Servizio di Sala 2023 – Goeldlin Award; a Confine, a Milano, va il premio come Novità dell’Anno 2023 – Solania Award; a La Cascina dei Sapori, a Rezzato (BS), va il premio Frittatina di Pasta dell’Anno 2023 – Pastificio Di Martino Award; a BOB Alchimia a Spicchi a Montepaone Lido (CZ), va il premio Performance dell’Anno 2023 – Robo Award; ad Allegrìo, a Roma, va il One to Watch 2023 – Fedegroup Award; a Sbanco, a Roma, va il premio Migliore Proposta dei Fritti – Il Fritturista 2023 – Oleificio Zucchi Award; infine, a Meunier Champagne & Pizza a Corciano (PG), va il premio per la Migliore Carta dei Vini 2023 – Asti DOCG Award.

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, ha salutato gli ospiti provenienti da tutta Italia, per la prima volta riuniti nella Capitale per una premiazione di 50 Top Pizza, e ha consegnato il premio Città di Roma a Gabriele Bonci.

Otto i Forni Verdi, ossia i riconoscimenti conferiti alle pizzerie ad alta sostenibilità ambientale, assegnati a: I Masanielli di Sasà Martucci, a Caserta; Le Grotticelle, a Caggiano; Pupillo Pura Pizza, a Frosinone; Denis, a Milano; Pizzeria Le Parùle, a Ercolano; Pizzeria Gigi Pipa, a Este; Pizzarium, a Roma, e Grotto Pizzeria Castello, a Caggiano.

Tre i Benemerito della Pizza nel 2023: Alfonso Pecoraro Scanio, Davide Civitiello e Giancarlo Casa.

La guida 2023

La guida Italia 2023 è composta da oltre 500 pizzerie, le prime 100 in classifica e le altre classificate come Pizzerie Eccellenti. Le prime 40 posizioni entrano di diritto nella classifica delle 100 Migliori Pizzerie del Mondo, che si ritroveranno il 13 settembre a Palazzo Reale di Napoli.

“È stato un anno esaltante e molto intenso per noi – dichiarano i curatori Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapereprima Barcellona e la guida Europa, poi Tokyo e la guida Asia Pacifico, New York con la guida USA: un percorso pieno di emozioni per la grande comunità del mondo della pizza. Siamo arrivati a Roma, per la prima volta per la finale Italia, grazie alla volontà di Roma Capitale e di Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, che ha creduto prima di tutto nello slancio turistico che la pizza e il mondo dell’enogastronomia in generale può dare alla Capitale. Un anno senza sosta, perché adesso ci aspetta la grande finale a Palazzo Reale a Napoli del 13 settembre, per scoprire le 100 migliori pizzerie al mondo.”

Il Party After Prize, tenutosi presso il teatro India, ha accolto circa 500 ospiti, provenienti da tutta Italia. L’evento non solo ha celebrato questa prestigiosa classifica, ma ha anche fornito all’energica comunità della pizza italiana un’ottima opportunità di condividere idee e impressioni.

I 100 classificati:

1          10 Diego Vitagliano Pizzeria – Napoli, Campania

1          I Masanielli – Francesco Martucci – Caserta, Campania

2          I Tigli – San Bonifacio (VR), Veneto

3          Seu Pizza Illuminati – Roma, Lazio

4          50 Kalò – Napoli, Campania

5          180g Pizzeria Romana – Roma, Lazio

6          I Masanielli – Sasà Martucci – Caserta, Campania

7          Francesco & Salvatore Salvo – Napoli, Campania

8          Dry Milano – Milano – Lombardia

9          Cambia-Menti di Ciccio Vitiello – Caserta, Campania

10        La Notizia 94 – Napoli, Campania

11        Confine – Milano, Lombardia

12        Le Grotticelle – Caggiano (SA), Campania

13        Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Aversa (CE), Campania

14        Pepe in Grani – Caiazzo (CE), Campania

15        La Cascina dei Sapori – Rezzato (BS), Lombardia

16        Apogeo – Pietrasanta (LU), Toscana

17        Denis – Milano, Lombardia

18        BOB Alchimia a Spicchi – Montepaone Lido (CZ), Calabria

19        Allegrìo – Roma, Lazio

20        Pizzeria Da Lioniello – Succivo (CE), Campania

21        400 Gradi – Lecce, Puglia

22        Pupillo Pura Pizza – Frosinone, Lazio

23        ‘O Scugnizzo – Arezzo, Toscana

24        Renato Bosco Pizzeria – San Martino Buon Albergo (VR), Veneto

25        Frumento – Acireale (CT), Sicilia

26        Sbanco – Roma, Lazio

27        Fandango – Potenza, Basilicata

28        Pizzeria Le Parùle – Ercolano (NA), Campania

29        Giovanni Santarpia – Firenze, Toscana

30        Giangi Pizza e Ricerca – Arielli (CH), Abruzzo

31        Pizzeria Panetteria Bosco – Tempio Pausania (SS), Sardegna

32        Modus – Milano, Lombardia

33        Clementina – Fiumicino (RM), Lazio

34        La Bolla – Caserta, Campania

35        Palazzo Petrucci Pizzeria – Napoli, Campania

36        ‘O Fiore Mio – Faenza (RA), Emilia-Romagna

37        Sant’Isidoro – Pizza & Bolle – Roma, Lazio

38        I Borboni Pizzeria – Pontecagnano Faiano (SA), Campania

39        Maiori – Cagliari, Sardegna

40        Pizzeria Chicco – Colle di Val d’Elsa (SI), Toscana

41        Enosteria Lipen – Triuggio (MB), Lombardia

42        Crosta – Milano, Lombardia

43        Antica Friggitoria Masardona Roma – Roma, Lazio

44        Grigoris – Mestre (VE), Veneto

45        L’Orso – Messina, Sicilia

46        Pizzeria Gigi Pipa – Este (PD), Veneto

47        Saccharum Pizzeria Ristorante – Altavilla Milicia (PA), Sicilia

48        Meunier Champagne & Pizza – Corciano (PG), Umbria

49        Pizzeria I Vesuviani – Pomigliano d’Arco (NA), Campania

50        Sestogusto – Torino, Piemonte

51        La Gatta Mangiona – Roma, Lazio

52        I Fontana – Somma Vesuviana (NA), Campania

53        Guglielmo & Enrico Vuolo – Verona, Veneto

54        Gusto Divino – Saluzzo (CN), Piemonte

55        La Piedigrotta – Varese, Lombardia

56        Pizzeria Elite Rossi – Alvignano (CE), Campania

57        Framento – Cagliari, Sardegna

58        Officine del Cibo – Sarzana (SP), Liguria

59        Patrick Ricci – Terra, Grani, Esplorazioni – San Mauro Torinese (TO), Piemonte

60        Il Vecchio e il Mare – Firenze, Toscana

61        La Braciera – Palermo, Sicilia

62        Giotto Pizzeria – Bistrot – Firenze, Toscana

63        La Contrada – Aversa (CE), Campania

64        Angelo Pezzella – Pizzeria con Cucina – Roma, Lazio

65        Battil’oro – Querceta (LU), Toscana

66        Piccola Piedigrotta – Reggio Emilia, Emilia-Romagna

67        Mater – Fiano Romano (RM), Lazio

68        Da Attilio – Napoli, Campania

69        A Rota – Roma, Lazio

70        Umberto – Napoli, Campania

71        Sa Scolla – Cagliari, Sardegna

72        Pizzeria Luigi Cippitelli – San Giuseppe Vesuviano (NA), Campania

73        Il Segreto di Pulcinella – Montesarchio (BN), Campania

74        Pizzeria Mamma Rosa – Ortezzano (FM), Marche

75        Don Antonio 1970 – Salerno, Campania

76        Bottega Dani – Cecina (LI), Toscana

77        Capuano’s Pizzeria 7.0 – Milano, Lombardia

78        Bas & Co – Pesche (IS), Molise

79        Pizzeria Gorizia 1916 – Napoli, Campania

80        La Pergola – Radicondoli (SI), Toscana

81        Archestrato di Gela – Palermo, Sicilia

82        Pizza Canneto Beach 2 – Margherita di Savoia (BT), Puglia

83        Foorn – Mariglianella (NA), Campania

84        La Fenice Pizzeria Contemporanea – Pistoia, Toscana

85        Bella ‘mbriana Pizzeria – Trento, Trentino-Alto Adige

86        Pizzarè – Rizziconi (RC), Calabria

87        Lievito 72 – Trani (BT), Puglia

88        Bro. Ciro e Antonio Tutino Pizzeria – Napoli, Campania

89        ZenZero – Pisa, Toscana

90        La Piazzetta del Pisacane – Genova, Liguria

91        Mama – Lendinara (RO), Veneto

92        Pizzeria Fiore di Latte – Baveno (VB), Piemonte

93        Piano B – Siracusa, Sicilia

94        Claudio Alvicolo – Orvieto (TR), Umbria

95        Luppolo & Farina – Latiano (BR), Puglia

96        CUORE di Luca Brancati – Marano Vicentino (VI), Veneto

97        La Sorgente Pizzeria – Guardiagrele (CH), Abruzzo

98        PiGreco Pizzeria – Volla (NA), Campania

99        I Belcastro – Roma, Lazio

100      Il Vecchio Gazebo – Molfetta (BA), Puglia

La guida Italia 2023 è composta da oltre 500 pizzerie, le prime 100 in classifica e le altre classificate come Pizzerie Eccellenti. Le prime 40 posizioni entrano di diritto nella classifica delle 100 Migliori Pizzerie del Mondo, che si ritroveranno il 13 settembre a Palazzo Reale di Napoli.

I Masanielli di Francesco Martucci, a Caserta, e 10 Diego Vitagliano Pizzeria, a Napoli, ex aequo si posizionano come Migliori Pizzerie in Italia per il 2023. Questo il risultato secondo la guida più influente nel mondo della pizza, 50 Top Pizza, annunciato ieri al Teatro Argentina di Roma, durante una seguitissima ed avvincente cerimonia presentata da Federico Quaranta.

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, ha salutato gli ospiti provenienti da tutta Italia, per la prima volta riuniti nella Capitale per una premiazione di 50 Top Pizza, e ha consegnato il premio Città di Roma a Gabriele Bonci.